Crea sito

Viviamo in due mondi diversi ???

OMS

Rappresentanti dell’OMS: fine della pandemia in vista, a quanto pare anche senza vaccinazione

WHO-Vertreter: Ende der Pandemie in Sicht – offenbar auch ohne Impfung

 

Questa si che è bella.
Gente leggete e rincuoratevi che forse forse sto vaccino non lo si farà più 😁
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️
➡️ Rappresentanti dell’OMS: fine della pandemia in vista, a quanto pare anche senza vaccinazione ‼‼‼
23 febbraio 2021 20:46
⭕ Mentre gli avvertimenti sulle mutazioni dei virus e sulla “terza ondata” vengono resi pubblici in Germania, l’OMS ha parlato di una tendenza che si sta muovendo nella direzione opposta per settimane. Alcuni parlano già di porre fine alla situazione eccezionale nel corso di quest’anno – senza alcuna vaccinazione.
‼ Rappresentanti dell’OMS: fine della pandemia in vista, a quanto pare anche senza vaccinazione (Il Direttore Generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus)
Ripetiamo meglio lo scenario tedesco ⤵️
⭕ Mentre in Germania in questi giorni vengono resi pubblici sempre più avvertimenti su nuove mutazioni di virus e su una presunta “terza ondata” ancora più pericolosa, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente disegnato una prospettiva leggermente diversa. Secondo i funzionari dell’OMS, la situazione del corona virus, che lei stessa ha dichiarato una pandemia globale, ha raggiunto il suo picco nella seconda settimana di gennaio.
Ma nessun allentamento a marzo? – Lauterbach: Terza ondata Corona “non si può più fermare”
Da allora, non solo il numero di coloro che sono risultati positivi al giorno, ma anche il numero di coloro che sono morti di o con Corona si è praticamente dimezzato entro un mese, come riportato dall’emittente televisiva n-tv , tra gli altri . Questa tendenza può essere osservata in tutte le regioni del mondo, ad eccezione del Mediterraneo orientale. Tuttavia, il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha avvertito che la lotta contro il virus è stata facilitata troppo rapidamente:
“Ora dobbiamo stabilizzare il trend positivo. Il fuoco non si è ancora spento e se non lo combatteremo ulteriormente, tornerà a bruciare”.
Il direttore generale dell’OMS per l’Europa, il belga Hans Henri Kluge, era un po ‘più ottimista. Alla televisione di stato danese, era fiducioso che il Corona virus sarebbe finito entro pochi mesi. Le mutazioni che si verificano sono “normali” e non fanno perdere il controllo al virus. I “tassi di infezione” sono diminuiti altrettanto bruscamente nei paesi con un’elevata incidenza di mutazione come altrove. Gli scenari peggiori sono finiti.
🔻 Kluge ha dichiarato:
“Ci sarà ancora un virus, ma non credo che saranno necessarie restrizioni. Questa è un’affermazione ottimistica”.
Tuttavia, l’OMS non fornisce una chiara spiegazione delle ragioni del calo della “incidenza di infezioni”. Tuttavia, le vaccinazioni non possono essere ritenute responsabili, poiché finora è stata vaccinata solo una frazione della popolazione mondiale. Vengono invece fornite tre possibili ragioni per lo sviluppo osservato.
⭕ Merkel: La pandemia non finirà finché tutti nel mondo non saranno stati vaccinati
In primo luogo, le misure precauzionali e igieniche utilizzate in molti paesi hanno spiegato i loro effetti. In secondo luogo, ci sono sempre più regioni con immunizzazione avanzata della popolazione (come Stati Uniti, Svezia e Brasile), poiché gran parte della popolazione è già stata infettata e sta rallentando ulteriormente la diffusione. In terzo luogo, lo sviluppo di mutazioni significa che i mutanti del virus possono diventare non solo più pericolosi, ma anche più innocui.
🔻 L’epidemiologo Klaus Stöhr, che ha guidato il programma globale sull’influenza dell’OMS ed è stato anche il coordinatore della ricerca sulla SARS, ha indicato settimane fa esperienze storiche con un improvviso calo della diffusione del virus nell’influenza pandemica, come riporta n-tv . Questi si sono conclusi in tempi relativamente brevi poco dopo una “terza ondata”. Pertanto, le mutazioni sono solitamente l’inizio della fine di una pandemia. Diversi altri medici apparentemente condividono questa valutazione. Ad esempio, il virologo Friedemann Weber dell’Università di Giessen ha detto a n-tv: “La primavera 2021 dovrebbe essere già notevolmente più spensierata, l’estate quasi di nuovo normale e l’autunno normale”.
🔻 Altro sull’argomento – Ora un noto scienziato di Amburgo afferma: SARS-CoV-2 è di origine artificiale 🔺️
https://de.rt.com/inte…/113566-who-ende-pandemie-in-sicht/

https://de.rt.com/international/113566-who-ende-pandemie-in-sicht/?fbclid=IwAR21FWOzkDfEXkSzW6momKRpoECQ8DaJGDLGaK1r51Tfh-dRzWiFqJxU57Y

2,292 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.